giovedì 16 maggio 2013

Supergiovani: vino e porotti

Avrò avuto 14-15 anni, l'età in cui si cercano goffamente le prime trasgressioni. Quel sabato pomeriggio, dopo la scuola, il man si presentò puntuale con la roba: un sacchetto di cipollotti da pinzimonio (purot in dialetto romagnolo). Malgrado un certo scetticismo, io avevo pensato a procurare il bottiglione di vino dalla cantina di mio nonno e così, con i nostri due prodotti, ci avviammo a piedi verso una casa in costruzione in periferia. Entrammo nel capanno degli attrezzi dei muratori e lontano da occhi indiscreti, consumammo (non senza soffrire) le due sostanze che dovevano avere effetti stupefacenti: così almeno aveva sentito raccontare mio cugino da un suo professore alternativo dell'istituto d'arte che frequentava. A suo dire non esisteva in natura un'accoppiata in grado di procurare uno sballo più sano e divertente.
Alla fine di stupefacente c'era solo il nostro fiato, di una potenza tale da stendere un toro a dieci metri di distanza. Fu così che terminata l'assunzione e non sapendo cosa fare, ci presentammo a casa dell'altro cugino di un paio d'anni più grande, un po' brilli e molto puzzolenti. Quando gli illustrammo la nostra esperienza psichedelica, prima iniziò a ghignare e poi a ridere fino alle lacrime, dandoci giustamente dei coglioni. Fra le tante leggende metropolitane sugli sballi a basso costo (tipo la buccia di banana essiccata) nella vostra carriera di supegiovani scommetto che questa non l'avevate mai sentita.

4 commenti:

  1. Mai sentita. Anche se a dire la verità l'abbinata è una delle mie preferite ogni volta che mi siedo a tavola.Ho provato anche la buccia di banana esiccata,ma nisba. meglio il cipollotto.:)

    RispondiElimina
  2. Ah ah.., io da studente li usavo per farmeli fritti annegandovi un uovo.Ovvio accompagnati da vino rosso.Poi entravo in quarantena ed evitavo di incontrare persone.Bello e divertente il racconto: mi sembra di rivedere me a quell'età ed anche mio figlio (13)senza alcun rispetto per il proprio fisico. Quando si scoppia di salute la si mette a dura prova!
    P.S cipollina interdetta da mia moglie. Sigh..

    RispondiElimina
  3. http://primadopo.blogspot.it/17 maggio 2013 13:10

    @ Mr. Hyde e Blackswan:
    Da allora questi due alimenti li assumo separatamente! :)

    RispondiElimina
  4. Forse i cipolotti non andavano ingeriti ma usati per altri scopi ... lasciamo stare, sono troppo sado-maso.

    RispondiElimina

Welcome