martedì 16 giugno 2009

La pagella della Gelmini: bocciata

Finito l'anno scolastico, è tempo di giudizi: quello della nostra ministra è penoso.


La pagella completa
scaricata dal sito retescuole.net

10 commenti:

  1. ma questa da dove l'avranno tirata fuori? la gelmini, intendo, non la 'pagella'. confesso di aver pensato, la prima volta che l'ho sentita nominare, fosse la figlia di don gelmini (da sempre vicino alla fu an). poi però è venuto fuori che il don avrebbe avuto altri gusti, sebbene non quelli relativi alla castità. ad ogni modo trovo paradossale che questa tipa che dichiara ai 4 venti: "basta con il buonismo. ci vuole serietà e rigore nelle valutazioni. con un 5 non si sarà ammessi all'esame di stato!" quando toccava a lei, leggasi esame di stato (abilitazione all'albo) invece di farlo a brescia se n'è andata in calabria perchè, come ha candidamente ammesso, : "era più facile superarlo". orbene caro lucien, una volta i nostri politici, avremmo detto avessero la faccia come il culo, ma ora anche il culo (finanche appena tediato da violenta dissenteria) pare molto più lindo ed immacolato delle facce di questi governanti. nonostante tutto questo paese (che disprezzo con ogni mia forza) non se li merita davvero..

    RispondiElimina
  2. Questa è veramente un prestanome (come l'imitazione della Guzzanti).
    Il vero ministro con il machete è Tremonti.

    RispondiElimina
  3. La ministra è proprio una lessa e sinceramente ancora mi chiedo come abbia fatto ad arrivare dov'è.

    RispondiElimina
  4. speriamo che decida di non ripetere l'anno!
    Sussurri obliqui

    RispondiElimina
  5. Con questa pagella dovrebbe seguire un saggio suggerimento: "và a faticà, và!"

    RispondiElimina
  6. Grandiosi quelli di quel sito!!! Concordo sulla bocciatura!

    RispondiElimina
  7. purtroppo sta distruggendo la scuola pubblica!

    RispondiElimina
  8. io aggiungerei che deve ancora raggiungere una maturazione affettiva
    marina

    RispondiElimina

Welcome