lunedì 13 aprile 2015

Il lettore di vinili

Il mio l'avevo mandato in pensione insieme al xx secolo...

Mio figlio un mese fa si è presentato con un piatto nuovo di zecca e in seguito mi ha sequestrato una parte dei vecchi 33 giri! La cosa più divertente (non ho capito se in senso ironico) è stata quando l'ha definito lettore di vinili.
Sarà anche una moda vintage di questo periodo, ma forse chi è cresciuto con la smaterializzazione della musica ha bisogno di conoscere i supporti fisici.
Io comunque non tornerei indietro, se non per godere della bellezza delle copertine... quanti post gli ho dedicato! (Una settantina)


29 commenti:

  1. Indubbiamente è scomodo però le copertine ... cmq ogni tanto delle cose me le ascolto che non ho in cd sul lettore di vinili, non ci penso tanto ascolto e basta. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondo mi vanno bene tutti i supporti, l'importante è che la musica sia buona! Infatti certi dischi li ho in ogni formato possibile.

      Elimina
  2. un "lettore di vinili" è anche nella mia wish list, che ho nostalgia del suono di tutti i miei LP, che non sento da secoli ormai... :)
    (non sono mai riuscita ad affezionarmi ai CD. E men che meno agli MP3... Son proprio anziana!!!)

    RispondiElimina
  3. Che bella la copertina di Sandinista ;)

    RispondiElimina
  4. che bello i vinili, li adoro anche io...quello che mi fa star male è la progressiva scomparsa dei negozi di dischi, almeno dalle mie parti è un deserto quasi assoluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, pensa che tutti quelli in cui li acquistavo ormai sono chiusi.

      Elimina
  5. Sono di parte...adoro i vjnili, li colleziono e ne vorrei sempre di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tempo anch'io, poi mi sono fermato.

      Elimina
  6. Ti ha già chiesto se si sentono da tutte e due i lati ? :))

    RispondiElimina
  7. Eh ci siamo cresciuti con i vinili..Io lo uso ancora oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me un ritorno dopo 20 anni di oblio...

      Elimina
  8. Io i vinili continuo a comprarli perché sono un collezionista, ma non li ascolto da parecchi anni... Un vero peccato, a pensarci bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io facevo la stessa cosa con i fumetti: il collezionismo è così.

      Elimina
  9. Quante cose abbiamo collezionato, quante cose resteranno? Mettendo a posto alcuni cassetti, mi sono ritrovato anche cose assurde, come scommetto troverei tra le centinaia di vinili che ho giù, vicino al vecchio stereo ... come dici su, l'importante è che sia buona musica, ma l'odore di certi dischi è impagabile (per non dire il suono, sì, le copertine... il bello di cambiare il lato, la puntina che vedi andare sopra al disco che così magicamente suona).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cose tipo questa

      Un problema è stato che a un certo punto non sapevo più dove metterli!

      Elimina
  10. Anche io sono un´amante dei vinili....sono cresciuto con quelli; forse sono stato uno degli ultimi, che é cresciuto con la loro musica...e tutte le volte che ne vedo ai mercatini o nei cassetti dei miei genitori mi viene una grande nostalgia. Ora con la musica in internet....non é la stessa cosa é come se tutto fosse un pó più astratto.

    RispondiElimina
  11. "Lettore di vinili" mi fa venire i brividi. Però a pensarci bene, visto che io settimanalmente faccio la "lavatrice vinilica", il termine può essere più che corretto.
    Ogni settimana prendo 10/15 LP, li ripulisco con un bagaglio che con il liquido adatto toglie la polvere (sporcizia) e le imperfezioni, e li riascolto durante la settimana.
    Preferisco i LP, prima di tutto per le copertine, ma anche perchè dopo 40 anni (e passa) sono ancora perfettamente ascoltabili; non credo che in futuro si potrà dire la stessa cosa con i moderni CD. Lo dimostra il fatto che ancora oggi i "lettori di vinile" sono in commercio.
    Comunque complimenti a tuo figlio: la vinilite è malattia contagiosa, si tramanda ed è inguaribile.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avendoli prestati e portati in giro per feste, una parte sono tenuti così così, però suonano e c'è una scelta favolosa: tutto quello che abbiamo comprato dai 16 ai 30 anni!
      Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  12. io ho ancora tutto l'impianto che avevo nell'85...per fortuna, ai tempi, le cose le facevano ancora per durare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte il piatto anch'io, dall''88!

      Elimina
  13. "Lettore di vinili", non so perché, ma è troppo bello :-)

    RispondiElimina
  14. ahahahah!!!! Lettore di vinili non si può sentire !! è buffissimo :D
    azzz! Che vedo ...Sandinista ! (celo) e Infected (celo) Due disconi di quelli che non ne escono più :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è così, bisogna un po' accontentarsi, anche se qualcosa di buono c'è sempre!

      Elimina
  15. Il mio "lettore di vinili" è ancora in piena forma, l'ho conservato assieme al mio primo impianto stereo e a tutti i miei vinili..... ha la bellezza di 25 anni e le prestazioni audio sono ancora perfette. Che bello che era andare a comprare i vinili alla Dimar ci passavo giornate intere... Altri tempi, altri tempi!

    RispondiElimina

Welcome