sabato 1 agosto 2020

Lost in the woods

Finalmente solo nei boschi, immerso nei suoni e negli odori della natura. Meraviglioso quando, in ore di cammino silenzioso, incontri un umano di primo mattino e poi più nessuno: solamente alberi, fragole e mirtilli. Alla fine c'è sempre una ricompensa, spesso sotto forma di visione.

La bestia sa la paura, ma senza esitare avanza...  (Rilke)



Il trono di legno (anche quassù distanziamento?)
Da qui, Messere, si domina la valle...


























Temporale notturno

12 commenti:

  1. Bello. Sono contento che ti sei fatto qualche giorno di vacanza nella natura.

    RispondiElimina
  2. Ideale, perdersi nel bosco.
    Ogni volta che giungo nei pressi di un belvedere, dentro me risuonano i versi del Banco; ora so che sono in buona compagnia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che compagnia! Insieme a PFM la fondazione del prog. italiano. Un disco meraviglioso.

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di infilarmici in un bosco, senza mascherina, a respirare e respirarmi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avessi avuto vicino durante il lockdown...

      Elimina
  4. Buone vacanze e auguri (se è oggi) ...

    p.s.
    Riflessione: tu, che sei vicini al mare, preferisci la montagna, io al contrario, vicino alle montagne, preferisco il mare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti ho scritto non è oggi (sono stato troppo vago) ma grazie comunque! :)
      In realtà mi piace variare: l'importante è periodicamente immergersi nella natura. Purtroppo da qui la montagna è distante, mentre il nostro mare è a 20 minuti anche se di naturale ha rimasto poco. Ci accontentiamo e non ci lamentiamo.

      Elimina
  5. P.S.
    Nel blog di Alli ho appreso che oggi è il tuo compleanno;
    Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, scusa c'è stato un malinteso: mi sono dimenticato l'avverbio "ancora": dovevo ancora compiere 20 anni!

      Elimina
  6. Santner , Euringer, Sigliar, Hammerwand, Tschafon. Tutti in fila, e dietro, poco oltre il Rosengarten. Buon volo con la tua teiera di gongesca memoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me le segno tutte, per la prossima volta. Grazie mille!

      Elimina

Welcome