venerdì 30 dicembre 2016

2016 up & down - Le serie TV (aggiornamento)



















[down]

Vinyl 1 stagione
Complicato far funzionare la musica al cinema, anche se scendono in campo pezzi da 90 come Scorsese e Mick Jagger. Perché buttare così tanta carne al fuoco per un periodo già stracarico come gli anni '70 a New York? Perfino un omicidio inutile e forzato con implicazioni che portano la trama a ingolfarsi. Comprensibile soppressione, nonostante la colonna sonora stratosferica.

Dirk Gently - Agenzia di investigazione olistica 1 stagione
Sicuramente c'erano margini di miglioramento, ma questa possibilità dopo il primo episodio non gliel'ho data. Ironia insopportabile, personaggi impresentabili...
Mi dispiace perché ho amato Douglas Adams e Guida galattica per gli autostoppisti. Il suo libro non può che essere migliore di questa robaccia.

[così così]

Westworld 1 stagione
Ero partito con entusiasmo, poi progressivamente si è trasformata in un pippone pseudo-filosofico di notevoli dimensioni. J.J. Abrams o chi per lui si è fatto prendere la mano. Sul tema IA ho preferito la serie inglese Humans.

The Young Pope 1 stagione
Amo Sorrentino. Esteticamente è geniale; dialoghi e sequenze seducenti al servizio di una trama che però non mi ha ammaliato, anzi a tratti mi ha annoiato o lasciato indifferente.

[up]

The Night of
Con John Turturro come protagonista nelle vesti di un avvocato scalcinato, la miglior serie dell'anno. Ne ho già parlato a settembre

Black Mirror 3 stagione
Il futuro è già arrivato senza che ce ne accorgiamo. Terribile come sempre: una garanzia.

Stranger Things 1 stagione
Se n'è parlato qua.

The OA 1 stagione
Sorpresona di fine anno. Una ragazza cieca ritorna a casa dopo essere scomparsa per sette anni, periodo durante il quale ha ritrovato misteriosamente la vista.
Enigmatica ed appassionante: vi terrà incollati al divano o dove preferite fino alla fine.

14 commenti:

  1. ...sai che non ne ho vista nemmeno una!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non hai mai mangiato la Sacher Torte!?

      Elimina
  2. Westworld ancora mi manca, per il resto concordo su tutto, tranne che per Young Pope. Per me è tra le prime tre dell'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che per Sorrentino le aspettative erano altissime, visto anche il tema trattato. Ho visto che ne hai parlato e quindi vengo subito a leggere.

      Elimina
  3. The Night Of me lo segno...
    Sorrentino solo se non dovessi riuscire a dormire :)
    Black Mirror non delude mai!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non perderlo: Turturro da Oscar.
      Young Pope in qualche puntata |-I

      Elimina
  4. The Night of: bellissima si hai ragione poi l'avvocato...

    RispondiElimina
  5. Non guardo la tv, ma vado al cinema e faccio sport ...(parafrasando i cccp), non per fare lo snob, ma con tutte le cose belle e utili che ho da fare, non riesco ad accenderla (tra l'altro, modello vecchio, non riesco manco a vedere i dvd, accidenti). L'abbiamo accesa solo in questi giorni di feste, con i cinema pieni di cazzate, ma niente serial, solo recupero film persi tipo Le meraviglie, ieri, o vecchi classici ... scusa, sono andato fuori tema, aggiungo solo che ci guarderemo Gli Aristogatti l'ultimo, barricati in casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono convinto che non sia snobismo, però peccato perché potresti vedere cose che meritano. Comunque ti basterebbe un pc in rete, la tv ormai c'entra poco.
      Il mio cartone classico preferito? Robin Hood.
      L'ultimo anche noi barricati in casa con qualche bel film e un buon irish coffee.
      A presto

      Elimina
  6. Ottime scelte. Voglio vedere quella con Turturro!

    RispondiElimina
  7. non ne ho vista neanche una. cerco Westworld quando arriva in dvd.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è male, però non tra le mie preferite. I personaggi interpretati da Ed Harris e Anthony Hopkins mi hanno rotto le palle fin dall'inizio.

      Elimina
  8. Ho visto Stranger Things con mia figlia e ci siamo spataccati. Non vediamo l'ora che esca la seconda stagione. Poi sono effettivamente rimasto incollato al divano per The OA, che mi ha preso parecchio, forse pure troppo!

    RispondiElimina

Welcome