lunedì 23 maggio 2016

A Paz

Era nato il 23 maggio 1956 e oggi avrebbe compiuto 60 anni.
Un po' come un fratello maggiore scapestrato e geniale. Con le sue storie ci sono cresciuto. Lo so, non erano particolarmente educative, ma è stato un grande e come tutti coloro che si innalzano parecchio al di sopra della mediocrità, ha fatto sempre discutere e storcere il naso ai benpensanti.
















8 commenti:

  1. Non sono cresciuto con lui, essendo un po' più giovane, ma in seguito sono riuscito a recuperare ... grande Paz, oggi sarebbe molto simile ad allora, non sarebbe invecchiato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è come dici tu, i "grandi" non invecchiano...

      Elimina
  2. Anche io sono cresciuto con le sue storie. Il Male, Frigidaire, Cannibale, ecc. sul finire degli anni '70 e primi '80 erano il pane quotidiano assieme ai Clash.
    Se fossero educativi o meno, non lo saprei dire. Ma se io sono cio' che sono, lo devo anche al Paz e Strummer.
    Probabilmente loro non sarebbero orgogliosi del risultato ottenuto: sono intelligente ma non mi sono applicato molto. :-)

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende da come si intende "applicarsi"... ;-)

      Ricambio l'abbraccio

      Elimina
  3. "è stato un grande e... (si è innalzato) parecchio al di sopra della mediocrità..." perdona la mia piccola variazione, ma le tue parole mi toccano ;)
    L'ho conosciuto dopo, memorabile Cannibale con Tamburini, Mattioli e gli altri... Una rivoluzione.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che i "Cannibale" li conservo ancora nella mia libreria e sono sopravvissuti a tre traslochi.
      Ciao

      Elimina
  4. era bella pure la pubblicità dello shampoo...
    talento puro
    peccato per la morte idiota

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che fra le sue cose conservo anche quella? La regalavano alla mostra del fumetto di Lucca.

      Elimina

Welcome