lunedì 14 maggio 2012

Happy 60th birthday Mr. Byrne

Byrne, Eno + teiera: foto perfetta per il blog
La mia vita musicale (e non) è legata come a pochi altri a quest'uomo. Sua è la prima canzone che ho massacrato dal vivo; suoi e dei Talking Heads i dischi che mi hanno ispirato e spinto a cercare nella musica qualcosa in più. Suo il film che volli assolutamente proiettare in apertura della prima rassegna estiva organizzata nel lontano 1987. Per non parlare del live di Remain in light...
Oggi compie 60 anni: arrivarci così alla sua età! Happy Birthday, Mr. Byrne.

9 commenti:

  1. facciamogli un prelievo del dna e cloniamolo....

    RispondiElimina
  2. Che tempo... i Talking Heads. Erano tra i miei dischi più ascoltati nel mio strano e irrisolto periodo new wave. Happy B-Day Mr. Byrne

    RispondiElimina
  3. Non ho parole, un pezzo grossissimo della colonna sonora della mia vita..poi lo stupore nell'aver compreso quanto voglia bene alla mia città..ho saputo che ogni volta che viene da queste parti fa incetta di dischi di canzoni napoletane!!:)

    1000 di questi giorni, Mr.Byrne!

    RispondiElimina
  4. Fodamentale,anche per me, specie in quegli anni..
    c'è una testimonianza video del tuo massacro dal vivo di questa canzone?..
    Happy Birthday per David, e un caro saluto a te!

    RispondiElimina
  5. @ mr.Hyde:
    Per fortuna no! Neanche audio. Scherzi a parte, magari! L'avrei già postato.
    Il prezioso Hans è riuscito a documentare tante cose di quegli anni, ma all'epoca non suonavamo ancora insieme.

    RispondiElimina
  6. Amo e odio questo genio dal più profondo del cuore... Non sei il solo a essere stato segnato da lui...sempre seguito con devozione e ammirazione profonda, anche se... ma questa è un'altra storia che forse racconterò!

    RispondiElimina
  7. da sempre tra i miei preferiti per freschezza compositiva, per l'inventiva e per la visionarietà. buon compleanno, mille di questi giorni!

    RispondiElimina
  8. A parte i capelli bianchi è sempre lui ... un mito per chi ama la musica (e il cinema), di un certo livello ...Auguri David!

    RispondiElimina
  9. Irriverent Escapade16 maggio 2012 12:24

    A quindici anni impazzivo per i Talking Heads (il vinile di Speaking tongues è inutilizzabile da tanta usura) Li ho ritrovati dopo i quaranta. Burning down the house è la prima canzone che mia figlia (7 anni) ha ascoltato su vinile. Happy Birthday, Long Live!!!

    RispondiElimina

Welcome