venerdì 20 agosto 2010

Lovers of Covers

I suoi artwork fanno parte della storia della musica. Sto parlando di Storm Thorgenson, fondatore nel 1968 dello studio Hipgnosis, luogo di creazione delle copertine dei Pink Floyd, Genesis, Led Zeppelin e tanti altri. Il museo Art Exchange di San Francisco gli dedica una mostra che con questa foto si presenta molto bene.

Da sinistra: Atom Heart Mothers, Relics, The Dark Side of the Moon, Wish You Were Here, The Wall e Animals.

16 commenti:

  1. Sempre amato questa foto:
    1- per l'idea originale;
    2- perché adoro i Pink Floyd;
    3- perché è fatta molto bene.

    RispondiElimina
  2. Coperetine uniche in effetti e riprodotte in questo modo particolare sono ancora più suggestive.

    RispondiElimina
  3. Harmonica mi ha preceduta:
    ad Allelimo piacerà sicuramente!
    ;-)

    RispondiElimina
  4. @ Harmonica e Stefania:
    Siete voi allora a dare il "tizzo"!
    No vi prego, ancora la diatriba Pink Floyd, no. ;-)
    Stavolta solo di copertine si parla e penso non vi siano dubbi sul fatto che alcune di quelle create da Thorgenson e soci siano dei cult.

    RispondiElimina
  5. foto bellissima

    è arte pura

    RispondiElimina
  6. No, io non parlavo dei Pink... parlavo dei lati "b"!
    ;-)

    RispondiElimina
  7. Caspita che bei retro..copertina.

    RispondiElimina
  8. Io nuotavo nella piscina quando l'hanno fatta... che coda ragazzi!

    RispondiElimina
  9. Eccezionali, ma l'obelisco nero a tavola di Presence non lo batte nessuno.

    RispondiElimina
  10. Ho conosciuto un regista giapponese che sta da molto lavorando su un documentario su Thorgeston (con la colonna sonora di Chris Brokaw). Ma è un prgetto indipendente dunque ci vogliono i fondi per concluderlo.... ho sempre pensato che i documentari più belli sono quelli che non vedremo mai...

    RispondiElimina
  11. @ Chiara:
    Speriamo che riesca a concluderlo!

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Welcome