lunedì 30 agosto 2010

Acrobati e giocolieri della fede

Stessi sentimenti verso CL e la sua baracconata di Rimini appena conclusasi mi accomunano a Tyler Durden. Una parata di acrobati e giocolieri ogni anno fa la coda per rendere il dovuto tributo al clan cattolico che in occasione del meeting riesce sempre ad inventare i titoli più pretenziosi e retorici che si siano mai visti. Insuperabile resta per ora quello del 2006: La ragione è esigenza di infinito e culmina nel sospiro e nel presentimento che questo infinito si manifesti.
Per il 2011 pare sia già stato proposto: ll mare impetuoso al tramonto salì sulla luna e dietro una tendina di stelle...
Per chi ci crede fino in fondo quest'anno c'era anche la possibilità di acquistare una t-shirt con un'altra frase illuminante: Non ho nulla da protestare, solo da ringraziare. Tutto il resto è moralismo. Geniale come sempre Mauro Biani nella sua capacità di sintetizzare tutto con una vignetta.

11 commenti:

Tyler Durden ha detto...

lucièn, bad news: con il tuo polemico anticlericalismo ti sei appena giocato il posto in paradiso.
EBBBBBRAVOOOOOOOOO ;-)))))

Alligatore ha detto...

Come fondare una potenza sulle paure, le superstizioni, assurdi rituali, pessimi costumi, divieti e megalomania ...dai pensiamo noi un bel titolone per la prossima edizione.

Zio Scriba ha detto...

già che ci siamo coi titoli di Zucchero proporrei, più sfacciatamente, SOLO UNA SANA E CONSAPEVOLE LIBIDINE...
La stupida maglietta "non ho nulla da protestare, solo da ringraziare", poi, oltre a sembrarmi un'anticipazione dell'americana Festa del Ringraziealcazzo, mi fa venir voglia non solo di protestare, ma anche di diventare protestante. Anzi, valdese. Ho appena letto che la chiesa valdese non vuole l'8 per mille, ha aperto alle coppie gay e rifiuta il crocifisso nelle aule scolastiche come presunto simbolo di identità per bambini italiani. Come dire: non sempre la religione è un insulto all'intelligenza. O almeno lo è con gradazioni diverse... :D

Zio Scriba ha detto...

mi correggo: i valdesi vogliono anche loro il porco 8 per mille, ma almeno non lo usano (dicono di non usarlo) "per il sostentamento del clero".

Lucy ha detto...

Non ho mai capito davvero, ma ci sono o ci fanno?

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

CL sta per "Coglionazzi Libidinosi" vero? :D

Harmonica ha detto...

"non ho nulla da protestare, solo sputarvi in faccia."

quanto mi stanno sul cazzo i ciellini!

Juliet ha detto...

Ieri, leggendo la parte dedicata al clero di "Elogio della Follia", sono stata illuminata da cotanta verità. Se non hai mai letto il libro, te lo consiglio :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

La vignetta che hai linkato oltre ad essere davvero esilarante è straordinariamente efficace nel far risaltare la loro ipocrisia ed il loro falso moralismo.

calendula ha detto...

cl.... ci ho messo un po' a capire poi mi sono ricordata di una pasquetta in cui siamo stati intrappolati in uno di questi pranzi ciellini.. io e 3 amici metallari eravamo scioccati... è una vera e propria setta.... sto ridendo da mezz'ora per lo slogan del 2011

ReAnto ha detto...

Ciao Lucien...si riparte ,)