martedì 1 dicembre 2009

Anni zero: I dieci film più belli del decennio

Da parecchi anni ho l'abitudine di appuntarmi giudizi e valutazioni sui film che vedo in una sorta di blog casalingo pre-rete. Ci sono alcuni buchi temporali, ma devo dire che ho avuto una certa costanza; per cui, direttamente dal quadernino, ecco i miei magnifici dieci in ordine cronologico:
  • Magnolia (Paul Thomas Anderson 2000)
  • Mulholland drive (David Linch 2001)
  • Il signore degli anelli (trilogia P. Jackson 2001-04)
  • Il pianista (Roman Polanski 2002)
  • Big fish (Tim Burton 2003)
  • Million dollar baby (Clint Eastwood 2004)
  • Le vite degli altri (H. von Donnersmarck2006)
  • Non è un paese per vecchi (F.lli Coen 2007)
  • Across the universe (Julie Taymor 2007)
  • Into the wild (Sean Penn 2007-08)
Mi è dispiaciuto lasciare fuori due film di Spike Lee molto belli (La 25° ora e Inside Man), l'ultimo di Tarantino e lo struggente Mare dentro di Amenabar. Prima della classifica ero indeciso se attendere o meno il nuovo film dei fratelli Coen (A serious man) che esce venerdì e mi ispira assai. Vedremo.

ITALIANI
  • I cento passi (Marco Tullio Giordana 2000)
  • L'imbalsamatore (Matteo Garrone 2002)
  • La meglio gioventù (Marco Tullio Giordana 2003)
  • Buongiorno notte (Marco Bellocchio 2003)
  • La finestra di fronte (Ferzan Ozpetek 2003)
  • Lavorare con lentezza (Guido Chiesa 2004)
  • Le conseguenze dell'amore (Claudio Sorrentino 2004)
  • Il Caimano (Nanni Moretti 2006)
  • Il divo (Claudio Sorrentino 2008)
  • Gomorra (Matteo Garrone 2008)
Rendetevi conto: non ce n'è uno, non dico allegro, ma almeno che si avvicini alla commedia (lasciando perdere i vari manuali d'amore, della serie la commedia all'italiana è morta). Paradossalmente quello meno scuro alla fine è il Divo, che parla di Andreotti. Non so se è solo colpa delle mie scelte o se effettivamente in Italia negli ultimi dieci anni c'è poco da stare allegri.

23 commenti:

  1. Grazie Lucien, mi hai risparmiato la fatica di compilare la lista dei miei films ;o)
    In aggiunta a questi ci metto pure Up,Wall-E, Mystic River e per l'Italia la serie tv Romanzo criminale.

    RispondiElimina
  2. grandi film, su quelli italiani ho gravi lacune, ma certamente è vero che la buona commedia è morta

    RispondiElimina
  3. Concordo quasi su tutto, magnolia e mulholland drive in primis!
    Alcuni invece non li ho visti e ne approfitto per segnarmeli...

    RispondiElimina
  4. Non c'è American Beauty..forse è del 99 ?

    RispondiElimina
  5. Sto giusto meditando la mia classifica italiana....e quindi ti ringrazio per il compendio che mi accorcia di molto il lavoro di selezione.Sugli stranieri pur essendo uno sfegatato dei Cohen Non è un paese per vecchi non mi ha entusiasmato,ma loro sono talmente bravi.

    RispondiElimina
  6. @ Reanto:
    Sì, 1999.

    @ Euterpe:
    Anch'io stravedo per i Coen. Ero indeciso tra questo e L'uomo che non c'era; ottimi film anche se non sono tra quelli che mi hanno più estasiato (non al livello di Fargo e il Grande Lebowski).
    L'ultimo non vedo l'ora di vederlo: ho grandi aspettative.

    @ Harmonica:
    Pure Mystic river poteva starci.

    RispondiElimina
  7. Ciao! Io avrei messo anche "City of God" e "REC", ma io non sarei mai riuscito a scegliere solo dieci film!

    Tra l'altro "Le vite degli altri" non l'ho mai visto, cercherò di colmare la lacuna!

    Ah, negli italiani avrei messo "Come Dio comanda" a me è piaciuto un sacco.

    Complimenti per il blog!
    Saluti

    RispondiElimina
  8. grandi scelte, io sto aspettando proprio gli ultimi spiccioli di decennio per terminare la mia lista :)

    film italiani degli ultimi 10anni divertenti e davvero riusciti? in effetti non ne ricordo neanch'io

    RispondiElimina
  9. ci ripensavo e qualcosa mi ronzava in testa... poi l'illuminazione: non c'è Romanzo Criminale!!!
    E' voluta l'esclusione???

    Ahhh quanto mi piacciono le classifiche...

    RispondiElimina
  10. @ Poang:
    Voluta ma sofferta: praticamente l'undicesimo. E' che purtroppo quando ho letto prima il libro, come nel caso di Romanzo Criminale (e che libro!), il film non riesco mai a godermelo.

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono molto quasi tutti i film che nomini! Solo il Signore degli Anelli non riesco a mandarlo giù ahimè!
    A Serious Man non so se sceglierlo come best del 2009! Solo che la battuta che mi ha fatto schiantare dal ridere, se lo guardi tradotto, la perdi ergo mi raccomando guardalo in lingua originale perché so che la apprezzerai molto anche tu... ;-)

    RispondiElimina
  12. ...

    Salve a tutti ecco la mia lista ...piccolina...

    Intramontabili

    Schindler's list di Steven Spielberg - 1993
    Il signore degli anelli - trilogia di P. Jackson - 2001-04
    L'amante di Jean-Jacques Annaud - 1991
    Million dolla baby di Clint Eastwood - 2008
    Dune di David Lynch - 1984
    Requiem for a dream di Darren Aronofsky - 2000 ( colonna sonora accattivante)
    City of God - La città di Dio - 2000
    La sottile linea rossa di Terrence Malick - 1998
    Il silenzio degli innocenti di Jonathan Demme - 1991
    Leon di Luc Besson - 1994

    Non dimentico

    Shoot’Em Up di Michael Davis - 2007 ( fumetto fatta pesona)
    Once di John Carney - 2006 ( una storia d'amore leggera come una piuma)
    The elephant man di David Lynch - 1980 ( toccante)
    Notte brava a las vegas di Tom Vaughan - 2008 ( spassoso)
    Lussuria: seduzione e tradimento di Ang Lee - 2007 ( Ang Lee è una passione)
    Il Petroliere di Paul Thomas Anderson - 2007 ( lento e profondo)
    Saw la serie dal 2004 ad oggi ( unico)
    Io sono leggenda di Francis Lawrence - 2007
    Transformers I e II - 2007 e 2009
    The Departed - Il bene e il male di Martin Scorsese 2006
    Pirati dei Caraibi - Pirates of the Caribbean trilogy - 2003 - 2006 - 2007
    Le ali della libertà di Frank Darabont - 1994
    Il colore viola di Steven Spielberg - 1995 ( la verità del tempo)
    A History of Violence di David Cronenberg - 2005
    Braveheart di Mel Gibson - 1995
    Man on fire di Tony Scott - 2004
    Babel di Alejandro Gonzàlez Inarritu - 2006
    Into The Wild di Sean Penn - 2007
    C’era una volta in America di Sergio Leone - 1984
    The life of David Gale di Alan Parker - 2003
    300 di Zack Snyder - 2007
    Memento di Christopher Nolan - 2000
    Vi presento John Black di Martin Brest - 1998

    ITALIANI

    I centochiodi di Ermanno Olmi - 2007
    Il Divo di Paolo Sorrentino - 2008
    Gomorra di Matteo Garrone - 2008 ( mi ha ricordato molto Mery per sempre)
    Non ti muovere di Sergio Castellitto - 2004
    La finestra di fronte di Ferzan Ozpetek - 2003
    La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana - 2003
    La sconosciuta di Giuseppe Tornatore - 2006
    Primo amore di Matteo Garrone - 2004 ( film immaturo non da cestinare totalmente)
    La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana 200

    Non riesco a scegliere solo 10 film!Sorry
    Se ho commesso errori mi scuso in anticipo e mannaggia non ho il tempo per i "dettagli" personali di tulla la lista!
    Sfinge

    RispondiElimina
  13. Ottima scelta. Dopo aver anticipato le mie scelte sul blog di Euterpe, devo decidermi a far qualche classifica anch'io. Ti dirò avrei molta difficoltà con i film italiani. Vedrò di far anche quella.
    ciao.

    RispondiElimina
  14. davvero interessanti, ne abbiamo almeno 5 in comune in ogni classifica

    RispondiElimina
  15. @ Chiara:
    Per la prima visione, non credo di avere (nelle vicinanze) alternative al doppiaggio. Ma appena esce il DVD, sarà un must, come tutti i loro film.

    @ Sfinge:
    Per gli stranieri hai messo tre decadi!! Terribile Requiem for a dream, ma non male.

    @ Silvano:
    Con gli italiani, si fa anche presto: quelli belli veramente pochi!

    @ Spino:
    Il tuo ultimo telequiz senza "aiutino" era impossibile!

    RispondiElimina
  16. ...

    @Lucien
    Mi hai chiesto l'impossibile!!
    Non sono riuscita a fermarmi ad un decennio e mi aspettavo una tua puntualizzazione.:-)
    Requiem for a dream ha una colonna sonora ad hoc per il contesto..inquientante e straordinariamente disperata!

    ps
    hai ragione sul film non è dei migliori ma ha un gran bel "vestito".

    Sfinge

    RispondiElimina
  17. Sto preparando la mia decina...fra gli stranieri ne abbiamo almeno quattro in comune, forse cinque...sugli italiani sono abbastanza d'accordo. In effetti la commedia italiana di livello non esiste più quasi.

    RispondiElimina
  18. Ho visto proprio l'altra sera per la TV "la vita degli altri", bellissimo film, resta dentro come una spina ...

    Bellissime scelte!

    RispondiElimina
  19. countryfeedback.splinder.com2 dicembre 2009 23:33

    Come ogni anno farò anche da me il punto sul decennio; per il momento, a caldo (20, compresi italiani, in ordine cronologico):

    IN THE MOOD FOR LOVE (Kar-wai Wong, 2000)
    L’UOMO CHE NON C’ERA (Joel Coen, 2001)
    MULHOLLAND DRIVE (David Lynch, 2001)
    GANGS OF NEW YORK (Martin Scorsese, 2002)
    IL SIGNORE DEGLI ANELLI - IL RITORNO DEL RE (Peter Jackson, 2003)
    BIG FISH (Tim Burton, 2003)
    TERRA DI CONFINE (Kevin Costner, 2003)
    MYSTIC RIVER (Clint Eastwood, 2003)
    OLDBOY (Chan-wook Park, 2003)
    SIDEWAYS (Alexander Payne, 2004)
    COLLATERAL (Michael Mann, 2004)
    KILL BILL VOL. 2 (Quentin Tarantino, 2004)
    SE MI LASCI TI CANCELLO (Michel Gondry, 2004)
    MATCH POINT (Woody Allen, 2005)
    A HISTORY OF VIOLENCE (David Cronenberg, 2005)
    IL PETROLIERE (Paul Thomas Anderson, 2007)
    INTO THE WILD – NELLE TERRE SELVAGGE (Sean Penn, 2007)
    L'ASSASSINIO DI JESSE JAMES PER MANO DEL CODARDO ROBERT FORD (Andrew Dominik, 2007)
    GOMORRA (Matteo Garrone, 2008)
    WALL-E (Andrew Stanton, 2008)

    RispondiElimina
  20. Li ho visti tutti tranne, FORD e TERRA DI CONFINE.
    Tre fra i tuoi che non ho messo, ma che mi sono piaciuti molto:
    Old boy
    Match Point
    A history of violence

    RispondiElimina
  21. Per quelli stranieri voto sicuramente Le vite degli altri (l'hanno fatto in tv qualche giorno fa e per una volta che mandavano in onda qualcosa di decente io non l'ho potuto rivedere!). Kieslowski rimane sempre il mio regista preferito con i Tre colori e La doppia vita di Veronica.

    L'Imbalsamatore l'ho visto il mese scorso e pure mi è piaciuto...Peppino è un personaggio raccapricciante! :)

    I Cento passi e la meglio gioventù sono tra i miei preferiti insieme a Dopo mezzanotte ed altri. La stanza del figlio è troppo triste...

    Ciao Lucien! A presto :)

    RispondiElimina
  22. Piccolo ripensamento: sostituito La stanza del figlio con Lavorare con lentezza!

    RispondiElimina
  23. Ah quanto mi piacciono le liste!
    Grazie per averla postata, Il Signore degli Anelli, ahimè, non m'ha entusiasmato.
    Condivido tutti gli altri, però, ma Inside Man e la 25° ora sono filmoni... Mamma mia che emozioni m'han dato!

    RispondiElimina

Welcome