domenica 2 maggio 2010

The Black Keys - Gnocche e dinosauri

Deve uscire il 18 maggio come è pubblicizzato alla fine del video, ma questa chicca di disco si trova già in rete. Sto parlando di Brothers dei Black Keys: Dan Auerbach alla chitarra e Patrick Carney alla batteria (da Akron, Ohio).
Blues rock torbido con venature soul e quel tocco vintage che quando è fatto con classe, a me fa impazzire. Come il video furbastro di Next Girl, con i colori da pellicola amatoriale anni '70, le supergnocche in bikini e la scritta scorrevole in basso che dice: Questo non è il video ufficiale dei Black Keys, ma un tentativo della loro etichetta di attirare l'attenzione usando il ridicolo pupazzo di un dinosauro...

9 commenti:

  1. Uno dei dischi che sto ascoltando di più in questo periodo. Poi anche io impazzisco per questa atmosfera vintage.
    P.S. Anch'io nella vasca insieme al dinosauro !

    RispondiElimina
  2. Bellissima, davvero bellissima canzone, e simpatico da morire il dinosauretto. Ma quelle tro** quanto costano? :D

    RispondiElimina
  3. Vedo che l'ormone primavera-estate è già in piena funzione.
    Zio...non è ambientato a Villa Certosa!

    RispondiElimina
  4. Oggi preferisco il dinoasauro alle gnocche...preoccupante.

    RispondiElimina
  5. Altro che viper-galline! :o)

    RispondiElimina
  6. confesso: ai primi ascolti non mi aveva convinto. BROTHERS parte lento, diesel, ma poi quando comincia a carburare non te lo togli dalla testa!
    due geni. che dire? e la storia del dinosauro... beh...

    RispondiElimina
  7. Bello il video girato nella piscina del convento ...quanto vorrei essere quel dinosauro.
    n.b. solo commenti di uomini a questo post. Perchè mai?

    RispondiElimina

Welcome